Savona: controllati 112 locali ed elevate 97 sanzioni, la maggior parte per mancato rispetto limiti orari per le slot

Prevenzione. E’ stata questa la parola d’ordine del Questore Alessandra Simone sin dal giorno del suo insediamento anche con particolare attenzione a bar e discoteche nella provincia di Savona ed a conferma di questo orientamento, nei primi nove mesi del 2022 il Questore ha firmato 13 provvedimenti di sospensione delle licenza ai sensi dell’art. 100 del TULPS nei confronti di locali che hanno procurato allarme sociale; nel primo semestre del 2021 i provvedimenti erano stati 5.

Dall’inizio dell’anno in questa provincia, sono stati controllati 112 locali pubblici, contestando nel complesso 97 sanzioni amministrative, molte delle quali per prevenire il fenomeno della ludopatia, sanzionando gli esercenti che consentono l’accesso alle slot ai minorenni o in orario non consentito dalle ordinanze comunali in materia. cdn/AGIMEG